In silenzio sentire la Luna

moon 

Ciclicità Seconda Serie: Classi di Tensegrità ® Cleargreen

Classe 1, Luna Nuova – 29 marzo ore 16,00 – 18,00

Classe 2, Luna Crescente  – 5 aprile ore  16,00 – 18,00

Classe 3, Luna Piena – 12 aprile ore 16,00 – 18,00

Classe 4, Luna Calante  – 19 aprile ore  16,00 – 18,00

La luce di una grande luna argentea brillava attraverso le larghe foglie di palme di un banano mentre Taisha Abelar, Carlos Castaneda e due dei loro studenti camminavano attraverso il Giardino botanico all’UCLA. “Sentiamo la luna!” disse Taisha. “Cominciate con il sentire la terra mentre camminate,” Carlos aggiunse. “Mettete la vostra attenzione sul movimento dei vostri passi. Noi abitanti delle città lo abbiamo dimenticato, vero? “Ridacchiò. “Ma potremmo ricordarlo!”.

Camminavano in questo modo attraverso i sentieri tortuosi e fitti di fogliame, fino a quando si imbatterono in un aperto e vuoto anfiteatro con posti a sedere disposti a semicerchio attorno un piccolo palcoscenico. La luminosità della luna piena riluceva completamente su di loro mentre si sedevano nella fila più alta. “Chiudete gli occhi,” disse Taisha. “Respirate il chiaro di luna.” Rimasero seduti in silenzio, respirando la luce. “Adesso prendetelo,” disse Taisha, “e vedete cosa vi arriva—vedete cosa ricevete dalla luna.” Mentre cominciavano a prendere la via del ritorno attraverso il sentiero del giardino, una cascata di immagini arrivò su una di loro—lei lo raccontò a Taisha e Carlos.

E l’altra studentessa li ringraziò e disse, “Sento una leggerezza nei miei passi. Sento la leggerezza del silenzio.” “Sì, la luna tira le nostre percezioni nel modo in cui tira le maree,” disse Carlos, “chiamando le cose dal mare dentro di noi. Scrivete le immagini questa sera, quando tornate a casa. E notate anche i vostri sogni stanotte, potreste vedere qualcosa. Quella notte ricordarono i loro sogni, e nelle notti che seguirono, e li tracciarono nel tempo, alcuni sogni che avevano tenuto a lungo nei desideri del loro cuore.

Gli antichi, i nostri antenati, seguivano i movimenti di terra e cielo con stupore e grande cura, vivendo la vita in allineamento con le aperture sottili, fioriture e chiusure dei loro molti cicli, riconoscendo che attraverso il contrasto del cambiamento continuo, avrebbero potuto toccare la loro essenza, senza tempo, immutabile. Al ripetersi di una particolare configurazione astrale in questo aprile 2014 ci prepariamo ad nuovo ciclo planetario e personale praticando una serie di movimenti cinestetici, chiamati Forma della Luna Rotante, per calmare la mente e allinearci con i movimenti della luna, ed i cicli delle stelle. Entrando profondamente in ogni fase, chiederemo ispirazione e guida su un argomento scelto tra i sogni più intensi  del nostro cuore, in questo modo sentiremo la nostra essenza ‘sentendo la luna’  e portando la sua saggezza ciclica nella nostra vita quotidiana. Allineandoci alle stelle inaugureremo un nuovo ciclo di vita più connesso al nostro corpo di energia ed ai nostri sogni.

Ci saranno quattro lezioni, ognuna programmata e dedicata ad una fase della luna, Nuova, Primo Quarto, Piena e Ultimo Quarto.  La pratica richiede abiti comodi, scarpe da ginnastica, e si ricorda di portare una penna e un quaderno o alcuni fogli per scrivere. Le classi si svolgono presso la Palestra Il Fossolo.

***

Questa classe si basa sugli argomenti introdotti nelle precedenti classi di ciclicità  ed è al tempo stesso completamente accessibile ai principianti.  Info Facilitatore Kilian.

***

***

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...