Classe di Tensegrità – Il Linguaggio Silenzioso

Sabato 23 maggio  h. 16 – 18

  Palestra Il Fossolo 

Bologna

2015_Carnac-1-w

Gli antichi erano silenziosi e profondamente ancorati in oceani di sensazioni fisiche ed energetiche, essi riuscivano a connettersi con i cicli della terra, della luna, del sole, delle stelle e dell’Infinito in generale. Il silenzio e la percezione che gli esseri umani avevano un tempo verso il mondo circostante e gli altri, la compassione e la collaborazione, sembrano invece ai giorni nostri essere stati sostituiti da un linguaggio che sottolinea il confronto, il disaccordo, il giudizio e lo sviluppo della separazione, l’esclusione e la superiorità. Dalle parole di Carlos Castaneda i veggenti del Messico sapevano che l’uomo moderno potrebbe tornare al silenzio che gli appartiene per diritto di nascita, ed essi lo usano ancora, nel loro tempo attuale, per vedere l’immensità oltre la meraviglia:

Comprendendo la natura dell’uomo, i veggenti arrivarono alla conclusione che se i veggenti possono difendersi affrontando i ‘piccoli tiranni’, possono indubbiamente affrontare anche lo sconosciuto.

‘Piccolo tiranno’ è un termine che è stato ulteriormente definito da Carlos Castaneda per indicare chiunque con cui siamo costantemente in disaccordo, grande o piccolo che sia. Così, seguendo le pratiche degli antichi veggenti messicani, possiamo cambiare il nostro comportamento nei confronti di coloro che riteniamo abbiano potere su di noi e condividere il potere con loro – cambiando il linguaggio che usiamo da ‘io’ a ‘noi’, e la nostra percezione da individuo a comunità – potremmo ancora una volta rivendicare il silenzio come nostro diritto di nascita. In questa Classe praticando i Passi Magici, la Forma della Costellazione, agguato e ricapitolazione esploreremo le nostre interazioni e forme di comunicazione per riconnetterci alla nostra naturale possibilità di comunicare, esprimerci ed agire dal nostro silenzio, attraverso il nostro corpo energetico come fecero i nostri antenati percependo e sentendo ciò che ci circonda.

La Pratica è aperta a tutti:  ai praticanti esperti e a chi volesse avvicinarsi alla pratica della Tensegrità per la prima volta. E’ importante la piena partecipazione, sia nella pratica dei movimenti che della ricapitolazione. Portare  penna e quaderno, richiesti abiti comodi e scarpe per la palestra.

Questa Classe è introduttiva al prossimo

Seminario di Tensegrità a Carnac – in Francia,

il 3, 4 & 5 luglio, dal titolo:

SOGNANDO IL LINGUAGGIO SILENZIOSO

    http://www.cleargreen.com/it/workshops/2015-france

e sarà condotta dalla Facilitatrice di Tensegrity® Kilian, è gradita la preventiva conferma di partecipazione.

Costo 12€

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...